Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350
CORNO DI CAVENTO: ... in Parete => Luigi Ghedina
text/css]; MINI_ANIMATE = true; launchMini(true, true, Home »  » ... in Parete » Luigi Ghedina
Luigi Ghedina [messaggio #6756] gio, 27 agosto 2009 17:01 Messaggio successivo
Alberto  è attualmente disconnesso Alberto
Messaggi: 955
Registrato: giugno 2007
ALPINISTA
Non sara' stato come Cassin, ma le sue belle vie le ha apert anche lui...

Ieri sera, 26 agosto 2009, si è spento Luigi Ghedina, per tutti "Bibi".
Classe 1924, fu uno dei 10 soci fondatori del nostro Gruppo nel quale entrò a far parte a soli 15 anni, giovanissimo. Al suo attivo si contano oltre 20 vie nuove, molte delle quali diventeranno presto delle classiche, alcune anche oggi assai gettonate.

Fu tra i migliori e più forti alpinisti dell'epoca, e pur non elencando tutto il suo curriculum è inevitabile citare le tappe più significative della sua lunga e prolifica carriera alpinistica:
Guida Alpina dal 1945, è membro del "Groupe houte montagne" (accademici francesi).
Nel 1942 apre la via della Julia (Alverà-Apollonio-Costantini-Ghedina) alla Tofana di Rozes.
Nel 1946, sempre sulla stessa montagna, apre insieme ad Ettore Costantini una splendida via sullo spigolo del pilastro.
Indimenticabile poi la prima salita della parete sud della Cima Scotoni (Ghedina-Lacedelli-Lorenzi).

Insieme a Lino Lacedelli, molta risonanza ebbe la prima ripetizione in giornata della via Bonatti al Grand Capucin, sullo sconosciuto granito del Monte Bianco. Tale impresa lo porterà ad essere selezionato, con il miglior punteggio, tra i componenti della mitica spedizione al K2, alla quale non potè purtroppo partecipare a causa di un incidente sciistico che gli causò la frattura di una gamba.

Proprietario e gestore del Rifugio Pomedes sulle Tofane, elegante in arrampicata libera, preciso ed efficace nella tecnica su staffe, Bibi passerà alla storia come uno degli scalatori più completi dell'alpinismo dolomitico.


Se pur provato dalla malattia, Bibi non ha voluto mancare quest'anno alla festa del compleanno del Gruppo Scoiattoli.

Ricordo i suoi occhi lucidi mentre gli veniva consegnato il meritato riconoscimento, e ricordo anche che non erano soltanto gli occhi di Bibi a brillare.

Ciao grande Bibi.
Re: Luigi Ghedina [messaggio #6760 è una replica al messaggio #6756 ] gio, 27 agosto 2009 22:27 Messaggio precedente
willy  è attualmente disconnesso willy
Messaggi: 95
Registrato: luglio 2008
Girarifugi con Maglietta
Devoto Devoto Devoto
Argomento precedente:Torre Trieste, Via Cassin-Ratti, 15-17/8/1935
Argomento successivo:Campanile di Val Montanaia
Vai al forum:
  


Ora corrente: sab gen 19 04:54:08 CET 2019

Tempo totale richiesto per generare la pagina: 0,01356 secondi
.:: Contatti :: Home ::.

Powered by: FUDforum 3.0.0.
Copyright ©2001-2006 FUD Forum Bulletin Board Software