Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350

Warning: Illegal string offset 'host' in /web/htdocs/www.cornodicavento.com/home/FORUM2/theme/Cavento/msg.php on line 350
CORNO DI CAVENTO: ...in Vetta => EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO
text/css]; MINI_ANIMATE = true; launchMini(true, true, Home »  » ...in Vetta » EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO
EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14173] lun, 04 maggio 2015 14:45 Messaggio successivo
daniele.popo  è attualmente disconnesso daniele.popo
Messaggi: 374
Registrato: gennaio 2009
Aspirante Alpinista
Siamo in vetta da soli come del resto lo siamo stati per gran parte della salita. Mai nessuno davanti a noi e nessuna traccia da seguire dato che quella fatta da altre cordate nei giorni precedenti se l'è portata via la neve. Il panorama da qui è meraviglioso e l'infinita distesa di montagne che ci circonda lascia senza fiato. Non una nuvola, cielo blu di cartapesta e anche il vento, che ha soffiato prepotente fino a poco fa lungo tutta la cresta, se n'è andato.

Siamo io e Marco, il socio di mille avventure che stavolta è stato più fratello che compagno di cordata perchè su questa parete condividi tutto, ogni pensiero, ogni goccia di sudore, ogni decisione, ogni emozione, ogni fatica e la cordata diventa una cosa sola. Qui tutto deve essere perfetto ed ogni tassello deve incastrarsi nel migliore dei modi per far sì che l'obiettivo venga raggiunto: preparazione, tattica, condizioni, meteo e fortuna devono unirsi alla perfezione per creare il mix vincente. E così è stato. Tutto è filato liscio ed è andato alla perfezione come nemmeno nelle più rosee aspettative. Aver dovuto cercare la via e battere traccia per primi lungo tutto il percorso ha dato un tocco magico alla salita rendendola unica ed indimenticabile.

Ed è così che da qui in cima, baciato dal sole del primo pomeriggio, l'orco si presenta mansueto ed ospitale lasciando da parte per un giorno la pessima fama che lo accompagna da quasi 80 anni. Eh si perchè oggi non c'è posto per le tenebre ne per i pensieri cattivi che aleggiano nelle pieghe tetre della parete. Oggi c'è spazio solo per la luce, quella del sole e quella negli occhi stanchi ma pieni di gioia del mio socio/compagno/fratello durante il tanto atteso abbraccio di vetta.

index.php?t=getfile&id=11900&private=0

index.php?t=getfile&id=11902&private=0

Sulla salita c'è poco da dire in verità. La via a mio parere è bellissima come forse mai avrei immaginato. Probabilmente la fama tetra della parete ti condiziona molto in partenza e ti aspetti di trovare un ambiente repulsivo dal quale dover scappare fuori in fretta.

Niente di tutto ciò, almeno per noi, almeno stavolta. Un vero e proprio viaggio alpinistico in ambiente maestoso e severo con esposizione totale. La via è bella ed impegnativa anche tecnicamente in alcune sezioni quindi ti verrebbe davvero voglia di stringere la mano agli apritori e complimentarti con loro per il coraggio e l'ardore col quale l hanno affrontata negli anni 30!!!

Se pensiamo che adesso in parete prende il 4G e che dal bivacco whatsuppavo con gli amici a casa beh, abbiamo detto tutto.

Dietro di noi hanno condiviso l'avventura altre due cordate di cui una composta da Alessio, Federico e Giancarlo, tre ragazzi valtrumplini incontrati per caso alla stazione di Grindelwald. Con loro abbiamo condiviso alcune soste nei pochi momenti in cui ci si ricongiungeva lungo i tiri ma soprattutto il bivacco. Trovarsi in 5 bresciani contemporaneamente sulla nord dell Eiger è stata una sensazione strana e piacevole perché in qualche modo ti faceva sentire quasi a casa. Il fatto poi che pochi giorni prima anche Anello e Giulia fossero passati di qui ha reso per qualche giorno questa montagna più bresciana che mai. Cool

Questa salita ci ha reso orgogliosi di essere entrati a far parte della storia dell'alpinismo bresciano sull Eiger iniziata da Solina nel 62 e ci rende ancor più orgogliosi per la società Ugolini ed il CRU che hanno sempre un attenzione ed un amore particolare per questa parete. Proprio gli stessi giorni, il 20-21 aprile, furono quelli in cui nel 2011 salirono altri due membri del CRU, Inselvini e Sandrini. Una piacevole coincidenza che d'ora in avanti dovremo festeggiare ed onorare ogni anno con cena e fiumi di birra Grin Grin Nod Nod

Un grazie anche al sostegno ed al tifo dagli amici e le persone più care da casa. Sull Eiger serve anche questo Cool

Alba in parete

index.php?t=getfile&id=11903&private=0

La fessura difficile

index.php?t=getfile&id=11904&private=0

L'Hinterstoisser

index.php?t=getfile&id=11905&private=0

Goulotte

index.php?t=getfile&id=11906&private=0

Il secondo lunghissimo nevaio

index.php?t=getfile&id=11914&private=0

All attacco del FERRO DA STIRO

index.php?t=getfile&id=11908&private=0

In uscita dal FERRO

index.php?t=getfile&id=11909&private=0

La rampa

index.php?t=getfile&id=11910&private=0

Il faticoso CAMINO DELLA CASCATA

index.php?t=getfile&id=11911&private=0

Il tiro finale del CAMINO

index.php?t=getfile&id=11913&private=0

Il bivacco sulle cenge friabili

index.php?t=getfile&id=11915&private=0

index.php?t=getfile&id=11916&private=0

Suona la sveglia all albergo "cenge friabili": pronti ad attaccare la FESSURA FRIABILE

index.php?t=getfile&id=11917&private=0

Io e Marco in pieno TRAVERSO DEGLI DEI (ph by Alessio e soci)

index.php?t=getfile&id=11918&private=0

Verso il RAGNO BIANCO

index.php?t=getfile&id=11919&private=0

Sulla cresta sommitale

index.php?t=getfile&id=11920&private=0

index.php?t=getfile&id=11921&private=0

Un sentito ringraziamento agli amici Davide e Vale del BLOCCO MENTALE (http://www.bloccomentale.com/) sempre pronti e disponibili per ogni evenienza (il giorno prima di partire ci han detto: 'Se stasera vi accorgete di aver dimenticato qualcosa, chiamate che veniamo ad aprirvi il negozio...'). Chapeau

index.php?t=getfile&id=11923&private=0

Alla prossima


Nod
Nod

  • Allegato: DSC00649.JPG
    (Dimensione: 239.06KB, Scaricato 1519 volte)

  • Allegato: P1030977.JPG
    (Dimensione: 526.30KB, Scaricato 1475 volte)

  • Allegato: P1040020.JPG
    (Dimensione: 322.56KB, Scaricato 1444 volte)

  • Allegato: DSC00680.JPG
    (Dimensione: 423.39KB, Scaricato 1539 volte)

  • Allegato: DSC00692.JPG
    (Dimensione: 853.02KB, Scaricato 1453 volte)

  • Allegato: P1040078.JPG
    (Dimensione: 437.47KB, Scaricato 1401 volte)

  • Allegato: DSC00703.JPG
    (Dimensione: 872.76KB, Scaricato 1526 volte)

  • Allegato: DSC00710.JPG
    (Dimensione: 756.39KB, Scaricato 1399 volte)

  • Allegato: DSC00714.JPG
    (Dimensione: 380.57KB, Scaricato 403 volte)

  • Allegato: DSC00718.JPG
    (Dimensione: 398.57KB, Scaricato 1489 volte)

  • Allegato: DSC00698.JPG
    (Dimensione: 411.63KB, Scaricato 1523 volte)

  • Allegato: foto 1.JPG
    (Dimensione: 341.15KB, Scaricato 1384 volte)

  • Allegato: P1040095.JPG
    (Dimensione: 381.32KB, Scaricato 1377 volte)

  • Allegato: P1040123.JPG
    (Dimensione: 398.08KB, Scaricato 1497 volte)

  • Allegato: P4210124bis.jpg
    (Dimensione: 691.06KB, Scaricato 1422 volte)

  • Allegato: P1040136.JPG
    (Dimensione: 409.71KB, Scaricato 1401 volte)

  • Allegato: DSC00784.JPG
    (Dimensione: 406.75KB, Scaricato 1381 volte)

  • Allegato: P1040178.JPG
    (Dimensione: 364.60KB, Scaricato 1393 volte)

  • Allegato: P1040188.JPG
    (Dimensione: 381.46KB, Scaricato 1413 volte)

[Aggiornato il : mar, 05 maggio 2015 11:52]

Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14174 è una replica al messaggio #14173 ] lun, 04 maggio 2015 22:06 Messaggio precedenteMessaggio successivo
55gufo  è attualmente disconnesso 55gufo
Messaggi: 179
Registrato: giugno 2007
Località: brescia
Ferratista con imbrago
finalmente due , due foti.....
che dire... bravi , molto bravi .
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14175 è una replica al messaggio #14174 ] lun, 04 maggio 2015 22:15 Messaggio precedenteMessaggio successivo
daniele.popo  è attualmente disconnesso daniele.popo
Messaggi: 374
Registrato: gennaio 2009
Aspirante Alpinista
Che onore. Una risposta del gufo non si vedeva dai tempi di Hinterstoisser e Toni Kurtz!!! Bentornato.
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14176 è una replica al messaggio #14173 ] mar, 05 maggio 2015 06:32 Messaggio precedenteMessaggio successivo
DONKA_JJF  è attualmente disconnesso DONKA_JJF
Messaggi: 1
Registrato: gennaio 2014
SottoMerendero
Complimenti Daniele, Complimenti Marco.

Nicola
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14177 è una replica al messaggio #14173 ] mar, 05 maggio 2015 11:20 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Dido  è attualmente disconnesso Dido
Messaggi: 208
Registrato: marzo 2012
Località: Brescia
Ferratista senza imbrago
Bravissimi, la vostra collezione autunno / primavera è sempre uno spettacolo Cool
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14178 è una replica al messaggio #14177 ] mar, 05 maggio 2015 11:30 Messaggio precedenteMessaggio successivo
macroby
Messaggi: 685
Registrato: giugno 2007
ALPINISTA
BRAVI!


Ci sono solo due tipi di rapine, quelle in cui i rapinatori la fanno franca e quelle in cui ci sono i testimoni. (breacking bad)
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14179 è una replica al messaggio #14173 ] mar, 05 maggio 2015 15:41 Messaggio precedenteMessaggio successivo
daniele.popo  è attualmente disconnesso daniele.popo
Messaggi: 374
Registrato: gennaio 2009
Aspirante Alpinista
Ed ecco il contro-report, quello che racconta i momenti più buffi e divertenti della tre giorni svizzera. Quei momenti a margine della salita che non dimenticheremo mai e che resteranno indelebili nei nostri ricordi tanto quanto quelli della scalata perché rappresentano l'umore, i sentimenti e gli stati d'animo di un viaggio alpinistico denso di amicizia

Nod Smug

''Dai dai che riom alla KLEINE SHEIDEG e vardom la paret da sota!! Che oia!!''

index.php?t=getfile&id=11924&private=0

''Non si vede un casso ostia. Ghe nigol'' Mad

index.php?t=getfile&id=11925&private=0

Cena fai da te in camera

''Pota oh con quel che costa cenare giù al ristorante!''

index.php?t=getfile&id=11926&private=0

''Cosa ti specchi?? Tanto sei brutto...''

''Non mi sto mica specchiando, sto adorando le divinità rappresentate sullo specchio e gli affido le nostre anime''

index.php?t=getfile&id=11927&private=0

Ore 01.40, Attacco della via

''Alloraaaaa??? Carichi! Ormai ci siamo!! Prontiii???''

''Siiiiiii daiiiiii nooooooom! Carichi cassoooo'' Nod

index.php?t=getfile&id=11928&private=0

10 minuti dopo...

''Marco Marco...ahhhhhh....mi fermo....mi scappa...me la faccio addosso...'' Embarassed

index.php?t=getfile&id=11929&private=0

Facce da sonno

''Casso rie mia a dormer'' Mad

index.php?t=getfile&id=11930&private=0

''Ma dove mi hai portato cassooooo???!!!???'' Frown

index.php?t=getfile&id=11931&private=0

''Vettaaaaaaaa'' Cool Laughing

''Marco, guarda che la vetta è quella la in fondo...'' Uh Oh

''Ah!'' Mad

index.php?t=getfile&id=11932&private=0

''Bestiaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!'' Shocked

index.php?t=getfile&id=11933&private=0

''Che get??? Cosa guardi??''

''Ah go capit...Che impressiuuuuuu!!! Fortuna che non l'abbiamo vista l'altro giorno!'' Neutral

index.php?t=getfile&id=11934&private=0

Marco's japan tour Grindelwald 2015 Evil or Very Mad

index.php?t=getfile&id=11935&private=0

''Oooo bel fess dai che facciamo una foto con te che sembra tocchi la parete''

''Ok, così va bene??''

''Perfetto!'' Thumbs Up

index.php?t=getfile&id=11936&private=0

''Aaaaah che mal de pe'!!'' Crying or Very Sad

index.php?t=getfile&id=11937&private=0

''Mi trovi in forma??'' Cool

index.php?t=getfile&id=11938&private=0

''Reintegriamo sali minerali va...'' Bored

''Con la coca???'' Uh Oh

''Boh chi se ne frega facciamo finta di sì...'' Grin Razz

index.php?t=getfile&id=11940&private=0

''Abbiamo fatto l'Eiger!!''

index.php?t=getfile&id=11939&private=0

































  • Allegato: P1030955.JPG
    (Dimensione: 376.23KB, Scaricato 1225 volte)

  • Allegato: DSC00640.JPG
    (Dimensione: 250.49KB, Scaricato 1283 volte)

  • Allegato: DSC00641.JPG
    (Dimensione: 334.44KB, Scaricato 1268 volte)

  • Allegato: P1030959.JPG
    (Dimensione: 428.90KB, Scaricato 1291 volte)

  • Allegato: DSC00646.JPG
    (Dimensione: 324.51KB, Scaricato 1252 volte)

  • Allegato: DSC00647.JPG
    (Dimensione: 286.89KB, Scaricato 1234 volte)

  • Allegato: P1040112.JPG
    (Dimensione: 232.22KB, Scaricato 1381 volte)

  • Allegato: P1040147.JPG
    (Dimensione: 547.69KB, Scaricato 1245 volte)

  • Allegato: P1040181.JPG
    (Dimensione: 300.95KB, Scaricato 1213 volte)

  • Allegato: DSC00818.JPG
    (Dimensione: 266.95KB, Scaricato 1242 volte)

  • Allegato: P1040208.JPG
    (Dimensione: 307.22KB, Scaricato 1256 volte)

  • Allegato: P1040213.JPG
    (Dimensione: 487.59KB, Scaricato 1348 volte)

  • Allegato: DSC00823.JPG
    (Dimensione: 433.66KB, Scaricato 1240 volte)

  • Allegato: P1040215.JPG
    (Dimensione: 525.08KB, Scaricato 1419 volte)

  • Allegato: P1040218.JPG
    (Dimensione: 436.83KB, Scaricato 1222 volte)

  • Allegato: DSC00827.JPG
    (Dimensione: 333.38KB, Scaricato 1227 volte)

  • Allegato: DSC00824.JPG
    (Dimensione: 432.27KB, Scaricato 1218 volte)

[Aggiornato il : mar, 05 maggio 2015 15:44]

Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14180 è una replica al messaggio #14179 ] mer, 06 maggio 2015 13:19 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Dido  è attualmente disconnesso Dido
Messaggi: 208
Registrato: marzo 2012
Località: Brescia
Ferratista senza imbrago
daniele.popo ha scritto mar, 05 maggio 2015 15:41

Quei momenti a margine della salita che non dimenticheremo mai e che resteranno indelebili nei nostri ricordi tanto quanto quelli della scalata perché rappresentano l'umore, i sentimenti e gli stati d'animo di un viaggio alpinistico denso di amicizia




Idea da riprendere quella del controreport...
i momenti a margine spesso sono anche meglio della salita (specie delle mie Cool...tanto da cercar di prolungarli anche quando non necessario, con tendopoli, bivacchi, cene a lume di frontale.
Da merendero mi chiedo se a volte la scalata non sia solo un pretesto...
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14181 è una replica al messaggio #14180 ] mer, 06 maggio 2015 13:26 Messaggio precedenteMessaggio successivo
daniele.popo  è attualmente disconnesso daniele.popo
Messaggi: 374
Registrato: gennaio 2009
Aspirante Alpinista
Ah ah Dido. Ottima osservazione. Non arriverei a sostenere che la scalata sia il pretesto ma concordo sul fatto che certi momenti del prima e del dopo ma anche del durante un verità restano più indelebili del passaggio tecnico difficile affrontato. Dopotutto certe salite richiedono un feeling di cordata notevole e quindi i bei momenti di contorno vengono automatici.

Credo che la completa fiducia e l intesa col socio siano fondamentali sia per la gestione tecnica della salita che sulla gestione "emotiva".
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14184 è una replica al messaggio #14173 ] mar, 19 maggio 2015 15:25 Messaggio precedenteMessaggio successivo
daniele.popo  è attualmente disconnesso daniele.popo
Messaggi: 374
Registrato: gennaio 2009
Aspirante Alpinista
Una salita indimenticabile...

Anche per la spesa...

Considerando purtroppo alcune "uscite" impreviste, sto viaggio è costato quasi 900 euro in due!

Alle spese vive necessarie: autostrada Italia 22, gasolio 130, autostrada svizzera 45, trenino 68 (a testa!!), pernotto eiger gletscher 45 (a testa senza cena ne colazione...), un piatto di pasta ed uno di riso a grindelwald 30 euro, varie ed eventuali 50 (bottiglie d acqua, coca, cartoline...) abbiamo spiacevolmente aggiunto una multa in autostrada svizzera di 260 euro (!!!!) per aver percorso a 120 km/H un tratto bastardo in cui il limite era 100, un friend rosso caduto causa impiglio in un guanto ed il bruciatore del jet boil sganciatosi accidentalmente e precipitato nel vuoto...

Insomma, bello fess l Eiger ne...ma cassooooooo quanti soldi Crying or Very Sad
Re: EIGER North Face, il lato oscuro dell'ORCO [messaggio #14185 è una replica al messaggio #14173 ] mer, 20 maggio 2015 12:27 Messaggio precedente
Dido  è attualmente disconnesso Dido
Messaggi: 208
Registrato: marzo 2012
Località: Brescia
Ferratista senza imbrago
Vedi a voler fare l'esterofilo..io di regalare soldi agli svizzeri non ne voglio sapere! è per questo che non vado sull'Eiger, mica perchè non son capace... Wink
Argomento precedente:Adamello Brenta Orobie
Vai al forum:
  


Ora corrente: gio dic 13 21:42:30 CET 2018

Tempo totale richiesto per generare la pagina: 0,01738 secondi
.:: Contatti :: Home ::.

Powered by: FUDforum 3.0.0.
Copyright ©2001-2006 FUD Forum Bulletin Board Software